IndietroHomeAnteprima di stampa

News - 21/11/2017

Congresso AFTES - Parigi 13-15/11/2017

Resoconto

Oltre 5.000 partecipanti nei 3 giorni di congresso, nell'ampia esposizione fieristica (Palais des Congres a Porte Maillot con oltre 200 stand e 150 società espositrici) e circa 500 iscritti alle sezioni scientifiche del congresso, che si sono svolte in 2 ampie sale attrezzate all'interno del grande piano espositivo.

2 sezioni in parallelo che hanno trattato per 3 giorni i temi dell'uso del sotterraneo "The value is underground" il titolo inglese del congresso.

Ampia partecipazioni dei delegati italiani al congresso con tante relazioni presentate sui principali progetti di opere in sotterraneo in realizzazione in Italia a partire dai progetti dei due lunghi tunnel ferroviari transfrontalieri: il tunnel di Base del Brennero ed il tunnel del Monceniso (le 2 principali relazioni sono state presentate da Raffaele Zurlo amministratore di BBT lato Italia e da Hubert DuMesnil, Presidente di TELT).

Ovviamente la parte del leone l'hanno fatta i progetti "Parigini": il progetto del nuovo anello metropolitano di Grand Paris (30 Mld Euro di investimento) e la nuova linea E della RER (progetto Eole - 3,8 Mld Euro di investimento), con lunghe tratte in sotterraneo.

Il congresso è stata anche l'occasione per tenere la riunione annuale del BEFIPS (le associazioni delle gallerie "sorelle" di Belgio, Spagna, Francia, Italia, Portogallo e Svizzera) e di tenere una riunione del Comitato internazionale di indirizzo per il WTC2019 di Napoli.

Grandi apprezzamenti sono stati fatti dai partecipanti alle riunioni, all'organizzazione del congresso, che procede speditamente e con idee chiare.

Utilizzando anche il bello stand attrezzato nell'esposizione per publicizzare il WTC 2019, è stata lanciata proprio a Parigi la campagna per vendita degli stand all'esposizione associata al WTC di Napoli: Max Bringiotti (Coordinatore Comitato Sponsor & Exhibit) insieme ad Ilaria Cereda e Federica Liso (di AIM Group - il nostro Professional Congress Organizer), hanno fatto un ottmo lavoro vendendo in 3 giorni oltre il 50% degli stand! 

Ed anche le proposte commerciali fatte per diventare sponsor del WTC sono state accolte bene e stanno avendo un buon ritorno, segno che c'è grande interesse e attesa per il Congresso e l'Esposizione di Napoli!

Infine il 15/11 si è tenuto in parallelo anche l'evento annuale dell'ITA degli Awards 2017: nella categoria " Major Project of the Year - Over 500 M$), è stato premiato il progetto della metropolitana di Doha. Oltre al committente Quatar Rail sono saliti sul palco della premiazione i diversi attori che hanno contribuito alla realizzazione della rete metropolitana, tra cui per la Red Line l'italiana Salini-Impregilo come Contractor e come progettista Italferr (per la parte di MEP e di interface management) e OneWork (per il design architettonico delle stazioni) .